CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

PIATTI, PANE E DOLCI TIPICI LOCALI

Il paese con poco più di 700 abitanti si presta in un'opera di ricerca e conservazione di antiche usanze finalizzata alla riscoperta di ricette gastronomiche che vengono poi valorizzate in occasione di feste o sagre.Teti ha un'ottima tradizione nella lavorazione del pane carasau, chiamato in dialetto locale - pane fresa -, caratterizzato da una lavorazione manuale particolarmente elaborata che lo porta ad avere uno spessore minimo, il che lo rende particolrmente piacevole al palato. Alcuni panifici artigianali locali da qualche anno producono questo pane a scopo commerciale anche se, solo quello fatto in casa, nei vecchi forni a legna e con una lavorazione esclusivamente manuale, conserva le peculiarità per le quali è famoso.

PIATTI, PANE  E  DOLCI TIPICI LOCALI

Pane fresa tipico Tetiese cotto in forno a legna


I sapori della cucina Tetiese si basano su ingredienti tipici, propri della montagna sarda, così domina la lavorazione e consumo di carni di maiale

PIATTI, PANE  E  DOLCI TIPICI LOCALI

Casizolu ( tipico formaggio vaccino ) e salumi locali

e di pecora.
Il ricordo della paziente lavorazione casalinga dei tempi passati si manifesta con la preparazione de - Sas Cocois - e - Su pane cun gherdas - così come con i - Culurzones -

PIATTI, PANE  E  DOLCI TIPICI LOCALI

Culurzones a cosidura

di patate e formaggio con la caratteristica chiusura o - cosidura - dei bordi di questi particolari e gustosi ravioli.
Ma è nei dolci che l'espressione Tetiese riallaccia un legame sincero con i sapori e i ricordi del passato: - su Buffulittu -

PIATTI, PANE  E  DOLCI TIPICI LOCALI

Su Bufulitu

, - su Bastone -

PIATTI, PANE  E  DOLCI TIPICI LOCALI

Su Bastone - dolce tipico Tetiese

, - sas Pardulas -, diventano infatti i veri protagonisti delle feste riportate in questi ultimi anni a valorizzare non solo i sapori ma anche le usanze di un paese dalle origini antiche.

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina